Gli Archivi della Storia

Madre Teresa. La piccola di Dio

In onda venerdì 15 giugno 2012 alle 21.05

di Nicola Vicenti. Consulente storico Lucetta Scaraffia
Con la partecipazione di p. Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa Vaticana.

Il film-documento di Nicola Vicenti è dedicato a Madre Teresa di Calcutta, la piccola di Dio, la Madre dei poveri e della sofferenza.
Madre Teresa, al secolo Agnes Bojaxhiu, nasce nel 1910 a Skopje, nella martoriata terra dei Balcani. Da piccola resta affascinata dalle cronache dei missionari gesuiti che operano in India. A 18 anni entra nell’Istituto di Loreto, un ordine religioso che si occupa di educazione e assistenza nel Bengala.

Per circa vent’anni insegna Storia e Geografia alle ragazze provenienti dalla borghesia indiana. Poi un viaggio in treno le cambia la vita: mentre sale verso Darjeeling ai piedi dell’Himalaya sente una seconda chiamata.

È la vocazione nella vocazione. Le parole di Gesù morente sulla croce la colpiscono: “ho sete, ho sete”. Da allora scende per le strade di Calcutta, imbraccia la povertà come stile di vita per immedesimarsi sempre più con i poveri e gli abbandonati. Loro sono come Cristo in agonia, hanno bisogno di qualcuno che li disseti e regali loro un sorriso prima di morire.
Madre Teresa, Madre della carità. Ma Madre Teresa anche donna celebre.

Premio Nobel per la pace nel 1979.
Nel 1985 il segretario generale dell’ONU, Perez de Cuellar, la presenta così: “la donna più potente del mondo”.
Non c’è luogo remoto di questo pianeta dove Madre Teresa non abbia portato il suo sari bianco e bordato di blu. E non c’è potente della terra che non abbia premiato, ringraziato e sostenuto l’opera delle Missionarie della Carità.

La vita di Madre Teresa è una storia di successo.
Ma la storia della Madre è anche la storia segreta di una mistica della carità.

Il lato oscuro che pochi in vita hanno conosciuto e che mostra le debolezze, le interrogazioni, l’inquietudine, la notte oscura di questa suora che Giovanni Paolo II ha beatificato nel 2003 e che il mondo intero riconosce universalmente come “Madre dei Poveri”.
Come sempre il racconto si avvale di documenti inediti, testimonianze esclusive e filmati mai visti prima.

Rai.it

Siti Rai online: 847